lunedì 15 ottobre 2018

Pazienza


Quando torniamo dopo qualche giorno fuori, i bambini non vedono l'ora di entrare in casa per salutare Mozart 🐱😍 ...ieri pomeriggio ho preparato un dolce ringraziamento per i vicini che sono venuti regolarmente a fargli compagnia 🤗
Scrivevo ieri sera su Instagram ... ma poi ...
Tempo 5 minuti, 7 minuti, non di più, il tempo di andare in camera da letto e rispondere a qualche messaggio su whatsapp, e i tre terzi del dolce (stesso impasto, stesso ripieno: una treccia grande quanto un plumcake) messo da parte per la colazione e per il papà che sarebbe tornato più tardi... quei tre terzi di dolce erano spariti! 😳
Ho cercato. Addirittura ho pensato che Mozart, il gatto, seppur di solito non interessato al nostro cibo avesse improvvisamente avuto voglia di cioccolato.
Ci ho messo qualche secondo a capire cosa fosse successo.
Conclusione, al maritino ho dato qualche panino intrecciato e per i vicini dovrò prepararne altri.
Mi sono arrabbiata, devo essere sincera. Ho esagerato, ma non troppo. 😅🙄 Anche perché dopo una settimana di campo famiglie e diversi consigli su come educare nel modo migliore, con l'aiuto di Dio, i pensieri positivi hanno arginato la rabbia.
Avrebbero dovuto chiedere, e lo sanno. Stamattina a colazione con calma gli spiegherò come mi sono sentita al vedere sparito il mio lavoro in cucina, gli chiederò come si sarebbero sentiti al mio posto e li ri-pregherò di chiedere prima del self service incontrollato.
Educare. Perseverare. Autocontrollo. Migliorare. Pazienza. ❤ Ripetiamo insieme: pazienza, tanta pazienza.


domenica 23 settembre 2018

Be Still My Soul: una playlist e una stampa per l'autunno del cuore

Buon autunno 2018

Le giornate sono fresche, indossiamo i primi vestiti morbidi e caldi, le foglie cambiano colore, le zuppe e il profumo dei dolci fatti in casa riscaldano le nostre cucine.

La natura si prepara per la stagione fredda, le ore di luce diminuiscono.

Anche l'anima, come la natura, attraversa stagioni e in alcuni momenti più che in altri ha bisogno di sentirsi riscaldare. Coccolare. 
Con parole, con abbracci. Con la musica. Con la fede.

Musica e fede, insieme.
L'abbraccio di Dio stesso avvolge il cuore, i sentimenti hanno voce.
E avvengono miracoli. 
L'anima riposa, si ferma e riconosce Dio.

E allora possiamo gridare: la gioia del Signore è la nostra forza!

Avete voglia anche voi di sentire quell'abbraccio?

Clicca sull'immagine per scaricarla e stamparla.

Ho raccolto 20 brani in una playlist.
20 brani che in questi ultimi mesi hanno dato voce ai sentimenti del mio cuore.
20 brani che vi consiglio di ascoltare in un crescendo di fiducia e forze ritrovate, riconfermate, in Dio.



Pronti a passeggiare con le cuffiette e l'ombrello? A trascorrere serate con una copertina e un libro sul divano? A tazze di bevande calde o caldarroste fumanti?


Riscaldiamoci insieme ascoltando questi brani.



Ho creato questa playlist sul mio profilo Spotify, se volete, potete seguirmi anche là.

Buon ascolto. 


Molti testi dei brani che ho scelto prendono ispirazione dalle parole che si trovano nella Bibbia. Ecco un piccolo elenco di versi che parlano direttamente ai nostri cuori:
Salmo 46
Salmo 34 versi 17 e 18
Salmo 37 versda 4 a 7
Salmo 131
Salmo 62
Isaia capitolo 41 verso 10
Filippesi capitolo 4 versi da 4 a 8
1 Pietro capitolo 5 versi 6 e 7
Apocalisse 21:4