giovedì 1 dicembre 2016

Cose a caso d'inizio dicembre


  • Gemma mi porge un bigliettino disegnato: "Mamma leggi." Io: "Vediamo un po'? Cosa hai scritto?" Gemma: "So-no, fe-li-ce. Sono felice!" "E io ti amo, piccola mia."
  • Salva e io cambiamo pannolini da 10 anni, 1 mese e 18 giorni. Una sola pausa quest'estate nel tentativo di fare apprezzare il wc alla piccola di casa. Senza nessuna, neanche mezza vittoria. Troppo impegnata a godersi il sole. Quindi abbiamo appena ricominciato e sembra andare meglio: tifate per noi, grazie!
  • Comincia dicembre e ricomincio ad avere costantemente le mani fredde, freddissime. Saranno anche associate al cuore caldo ma non le sopporto proprio, proprio no.
  • "Allora ci sono due Dio se uno è Dio e l'altro è Gesù. Ma poi, quando viene Dio?.. ah non lo sappiamo, dobbiamo essere pronti... ma io sono già pronto!" Levy in bagno, poco prima di lavare i denti, poco dopo aver tirato lo sciacquone. Essere mamma significa essere pronta a discutere di specifiche tematiche riguardanti la trinità e l'escatologia, anche in bagno.
  • Ultime settimane di scuola e le bambine grandi cominciano a essere stanche, e noi pure. Altro tifo, grazie!
  • Non è ancora arrivata la neve. E l'inverno senza neve è un inverno strano. Aspettiamo fiduciosi.
  • I mercatini di Natale, le case illuminate, la cioccolata calda, i profumi, le serate in famiglia, i giochi, il cd natalizio di Michael Bublè... è dicembre!
  • Martedì 7 festeggiamo il nostro anniversario, meno giovani ugualmente innamorati... lo risposerei ogni anno preparativi compresi! Ah, l'amour!
  • Cartellate, biscotti, cioccolatini, cannella, mandorle... produzione dolci avviata! E mi auto convinco di riuscirne a conservare un po' per i giorni di festa. Sola e unica chance: farne tanti, tantissimi.

Buon dicembre a tutti!









Nessun commento:

Posta un commento