lunedì 23 dicembre 2019

Noel

L'avvento 2019 è quasi finito.
È stato un avvento diverso dal solito per me: meno biscotti o dolci, più telefonate, meno entusiasmo, più incertezze.
Musica sempre. Luci e candele anche.
E storie. Comunque gratitudine.
Per il dono di Gesù.

Il re dell'universo che ha scelto il pannolino invece del mantello, il creatore del mondo che sa cosa significhi farsela sotto, letteralmente. Che ci accompagna attraverso le stagioni della vita e si prende cura di noi.
Il re nato per soffrire, il re nato per salvare.
Che amore incredibile.

Come dice una canzone. 
Noel 
Sabato scorso abbiamo portato i bambini a un concerto in chiesa. Alle prime note l'hanno riconosciuta e ho visto i loro occhi brillare, perché è una delle nostre preferite, credo proprio la nostra canzone preferita di questo avvento. 

https://youtu.be/5Vwu-t7QRaE

🌟

(La riflessione sul pannolino è tratta da un libro di storie per l'avvento: Erst eilig, dann heilig di Ludwig Burgdörfer.)

Nessun commento: