lunedì 4 aprile 2016

Una domenica a Zurigo - concerto per famiglie alla Tonhalle

Praticamente ogni domenica ci alziamo, facciamo colazione e andiamo in chiesa.
Ieri solo metà della famiglia ha seguito il solito programma. Io, Iris e Norah invece dopo colazione abbiamo pedalato verso la stazione e preso un treno per Zurigo (con altri genitori, bambini e l'insegnante del corso di lingua e cultura italiana che le mie figlie frequentano).





Ci aspettava un concerto alla Tonhalle, un concerto per famiglie.
E la giornata primaverile che ci ha accolti è stata la cornice perfetta per le note che l'hanno riempita.



Andare a Zurigo, in città, mi piace sempre. Dalla stazione, poi lungo il fiume, verso il lago, i ponti, gli edifici storici, la modernità, le lingue e le nazionalità che si incrociano, tutto in una sola passeggiata.






Il concerto a cui abbiamo partecipato, Das Mondklavier, è un racconto che attraverso la musica unisce bambini di lingue e culture diverse. Un ruolo fondomentale è giocato da un pianoforte e dalla luna che viaggiando conosce tutto il mondo.



Durante la mia formazione scolastica ho avuto insegnanti che tenevano moltissimo alle visite guidate: città, musei, spettacoli... apprezzare l'arte e la musica mi riempie ancora oggi.
Grazie a questo credo sia importante spiegare la bellezza ai bambini.
Fargli ascoltare la musica, fargli vedere la musica e spiegargliela è bello, semplicemente.
E i bambini comprendono.

Il bisbiglio mentre gli strumenti si accordano, i sorrisi pieni di aspettative mentre il maestro stringe la mano al primo violino, i cuori entusiasti al suono dell'orchestra, le dinamiche, l'uscita e il rientro del maestro, il bis concesso tra gli applausi e il peso piacevole della gioia, mista a stanchezza, che solo le nuove esperienze sanno donare.



Galleria fotografica - Tonhalle Zurigo 

2 commenti:

  1. Da hängt ja ein Bild von dir in der Tonhalle 😉
    Herzlichst
    yase

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hihi, du hast Recht! nächstes Mal! LG Angela

      Elimina